Longevità e benessere – 1Parte

Bisogna impostare uno stile di vita fatto di sane abitudini e scelte consapevoli per migliorare il benessere fisico-mentale-emotivo

tagmedicina,benessere

Per realizzare una vita longeva e soddisfacente occorre un Approccio Olistico alla Salute della Persona. Bisogna impostare uno stile di vita fatto di sane abitudini e scelte consapevoli per migliorare il benessere fisico-mentale-emotivo, per avere più tempo disponibile, per rendere lo spazio bello e organizzato e per nutrire l’armonia e serenità interiore. Sentirsi appagati e in equilibrio, dentro e fuori, è una scelta quotidiana che dipende da noi. Iniziamo subito.

I 4 pilastri del Sistema Uomo

Si parte dalla visione dell’uomo, proposta dalle scienze mediche delle antiche civiltà orientali (le più longeve), come Sistema composto da quattro aspetti interdipendenti tra loro, CORPO – MENTE – SPAZIO – EMOZIONI.

E’ importante sottolineare che da sempre, comunemente, si pensa all’uomo come alla sola triade Mente (per conoscere meglio se stessi, i pensieri e i bisogni), Corpo (per sentirsi in forma e vitali) e Spirito (la dimensione Emozionale che avvicina alla nostra parte più profonda e interiore), dimenticando di inserire anche lo Spazio abitativo in cui l’uomo vive, lavora e si muove.

In realtà la qualità dell’ambiente di casa e di lavoro è da sempre considerato uno strumento di cura della salute della persona, il Feng Shui per la Medicina Tradizionale Cinese e il Vastu per la Scienza Vedica, ne sono un esempio.

Infatti, nello spazio sono agganciati tutti gli schemi mentali ed emozionali che si riportano anche in altri ambiti di vita, per cui se si lavora solo su se stessi come persona, dimenticandosi di allineare al cambiamento anche lo spazio, ci si ritroverà a vivere o lavorare in un ambiente che propone le formazioni psico-emotive della precedente identità, remando contro o rallentando tutto il miglioramento che si è profuso nel proprio percorso di sviluppo personale.

Lo SPAZIO entra così di diritto come quarto pilastro del Sistema Uomo, essendo una proiezione di se stessi, dei propri pensieri-emozioni-azioni, in un ambiente circoscritto. La scelta della casa, della planimetria, dei colori, luci, materiali, immagini, tessuti, del posizionamento dell’arredo manifesta esattamente i nostri punti di forza e di debolezza, mentre la casa va sistemata per sostenere il nostro benessere e controbilanciare eccessi e carenze che in modo spontaneo, per risonanza e analogia, creeremmo negli ambienti.

Scelte e Azioni Consapevoli per uno Stile di Vita Longevo

Per vivere a lungo e vivere bene bisogna fare Scelte e Azioni concrete partendo oggi stesso, per raggiungere Risultati che alzano la qualità dell’ esistenza e del Benessere. In che modo? Utilizzando ogni giorno tecniche e discipline convenzionali e non convenzionali che agiscono su un pilastro o a volte anche più di uno.

Ecco di seguito una lista di “materie”, divise per ogni pilastro, utile sia per tirare un po’ le fila delle numerose discipline che si sono sviluppate e diffuse negli ultimi anni, sia per comprendere da dove partire per migliorare il proprio Sistema Interiore.

In questa prima parte vedremo quali modalità si possono, da subito, mettere in atto per sostenere la salute e il benessere di CORPO e MENTE.

1 – CORPO – Il Corpo è la parte più solida, visibile e tangibile, quando non sta bene ce ne accorgiamo subito! Per molte persone il concetto di “benessere” si ferma a questo pilastro, nel quale si ritrova un esteso ed ampio ventaglio di conoscenze mediche (allopatiche e naturali), ricerche e studi scientifici. Per un corpo sano e vigoroso occorre adottare e praticare:

  • Una Sana Alimentazione (ci si può aiutare con libri, riviste e professionisti del settore) e già questo tema apre un vasto mondo di conoscenza e insegnamenti!!

  • Un Regolare e Quotidiano Esercizio Fisico (dalla camminata, alla palestra, alla pratica di discipline come thai qi, qi gong, yoga, pilates, bici, attività aerobiche ecc…).

  • Periodici Trattamenti Manuali e Naturali preventivi per mantenere l’Omeostasi (per es. Agopuntura, Riflessologia Plantare, Riflessologia del Viso, Tuina, Shiatsu, Osteopatia, Trattamenti con Aromacologia, Auricologia ecc..)

  • Adeguate Cure mediche messe a disposizione dalla Medicina

2 – MENTE – E’ fondamentale prendersi il tempo per comprendere la qualità dei propri pensieri, idee e convinzioni che passano per la mente. Chiedersi se sono ancora veri e giusti per noi, per la nostra vita. Sono utili in qualche modo e migliorano le nostre giornate? Sono formulati con parole positive e potenzianti? Ricorrono con abitudine e di che tipo sono? Per prendere in mano i pensieri e rendere la propria mente un fedele servitore del benessere e della longevità si può ricorrere a :

  • Un’indagine professionale con Professionisti della Persona (Psicoterapeuti, Psicologi, LifeCoach, Counselor ecc)

  • Corsi per imparare la PNL (Programmazione Neuro Linguistica)

  • Corsi di Comunicazione Non Violenta

  • Corsi per imparare la PMQ (Programmazione Mentale Quantica)

  • Biblioterapia (lettura continua di libri a tematiche di crescita personale, filosofia, miglioramento continuo)

  • Corsi di Meditazione

  • Ripetizione di Affermazioni Potenzianti (su temi di gratitudine, positività, fiducia, entusiasmo ecc..) che sfrutta la neuro plasticità del cervello per creare nuove sinapsi positive

  • Studio delle Parole e della Struttura del Linguaggio (per approfondire il rapporto che c’è tra il Suono e l’Acqua).

Per tutte queste pratiche elencate, si trovano testi, riviste, scuole, corsi, siti, blog, professionisti preparati. Basta scegliere di iniziare a voler vivere a lungo e bene e la strada da cui partire arriverà da sé. Le cose giuste accadono quando si è presenti nel flusso della vita.

Conclusioni

Questa prima parte ha introdotto il prezioso concetto del Benessere Consapevole come Stile di vita, trasponendo in modo semplice la visione olistica della persona, ampliando quella riduzionistica cartesiana.

Nel secondo articolo a seguire si trova l’approfondimento delle tecniche dedicate agli due pilastri rimanenti.

CONDIVIDI
Dott.ssa Silvia Ruffilli
Mi chiamo Silvia Ruffilli, classe 1976, vivo e lavoro in Romagna e circa vent’anni fa ho fatto l’ingresso nel mondo del lavoro con una Laurea in Economia e un posto sicuro d’ufficio. Ma non ero felice. Ho deciso di rallentare, ascoltarmi e agire seguendo il mio cuore. Dopo una formazione specifica e scelte di vita coraggiose mi sono Diplomata in Consulente Feng Shui e Architettura del Benessere che svolgo come Operatrice Olistica Professional iscritta SiafItalia nr. ER1850P-OP e sono Consulente di Organizzazione svolto come Professional Organizer Senior iscritta APOI n. 79, entrambe Professioni disciplinate dalla L.4/13.

CONTATTA L'AUTORE DELL'ARTICOLO:

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome