Cibi detox: come disintossicare l’organismo

Alcuni alimenti, cosiddetti detox, contribuiscono a disintossicare e a purificare l’organismo, con effetti positivi sullo stato di salute generale.

tagmedicina,detox

Con l’arrivo della bella stagione ritorna la voglia di rimettersi in forma e di prendersi cura del proprio corpo. E’ possibile iniziando a migliorare la propria alimentazione e in generale il proprio stile di vita, rendendolo più attivo insieme ad una regolare e costante attività fisica.

Alcuni alimenti, cosiddetti detox, contribuiscono a disintossicare e a purificare l’organismo, con effetti positivi sullo stato di salute generale.

Per cibi detox si intendono tutti quegli alimenti che stimolano gli organi emuntori, quali fegato, intestino, reni, polmoni e pelle, a drenare e ad eliminare le tossine e le scorie in eccesso accumulate durante l’inverno, a causa di un’alimentazione eccessiva e di uno stile di vita più sedentario. Sarebbe buona regola assumere tutti i giorni cibi detox, per evitare sensazioni di pesantezza e gonfiore, favorire il dimagrimento e migliorare il benessere della pelle. Infatti, quando l’alimentazione diventa più salutare, la prima a risentirne è proprio la nostra pelle che diventa più uniforme, compatta e luminosa.

Quali sono i Cibi Detox?

I cibi detox sono ricchi di acqua, fibre, vitamine, sali minerali e antiossidanti, presenti in frutta, verdura, legumi e cereali integrali. Ma i “must have” per disintossicare l’organismo sono:

  1. Acqua: bere 1,5 – 2,0 L al giorno di acqua povera di sodio aiuta a purificare stomaco, intestino e fegato, oltre a stimolare la diuresi e a contrastare la ritenzione idrica. Anche il tè verde è particolarmente indicato per le sue proprietà drenanti. Il succo di limone aggiunto all’acqua tiepida ed assunto al mattino a stomaco vuoto, oltre ad avere effetti disintossicanti, stimola la peristalsi intestinale e favorisce l’evacuazione;

  2. Carciofi: oltre a contenere acqua e fibre, contengono cinarina, un polifenolo che stimolano la diuresi, la corretta funzionalità epatica e la secrezione biliare;

  3. Verdure a foglia verde: come lattuga, rucola, spinaci, broccoli, bieta, sono ricchissime di clorofilla che, insieme ad acqua, fibre, vitamine e minerali, disintossicano l’organismo da metalli pesanti, inquinanti e tossine in generale;

  4. Barbabietole rosse: ricche di vitamine B3, B6 e C, magnesio, zinco, ferro e antiossidanti. Aiutano a depurare fegato e cistifellea;

  5. Aglio: un potente antivirale e antibiotico naturale contenente allicina, un composto solforganico che si lega alle tossine aiutando il corpo ad eliminarle;

  6. Mele: la pectina contenuta nelle mele svolge una funzione disintossicante soprattutto a livello intestinale;

  7. Ananas: particolarmente nota per la presenza di bromelina, un enzima proteolitico che, oltre a favorire la digestione, svolge una potente azione drenante ed aiuta a ripulire il colon;

  8. Cereali integrali: sono ricchi di fibre che migliorano il transito intestinale e la frequenza dell’evacuazione. Il più indicato è il grano saraceno, per le sue proprietà sazianti, l’alto contenuto in antiossidanti e il basso indice glicemico.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome