Un’ epidemia di fegato grasso nei giovani europei

Lo hanno riscontrato recentemente i ricercatori, il fegato grasso sta diventando un’epidemia fra i giovani.

tagmedicina,epatite C

Lo hanno riscontrato recentemente i ricercatori, il fegato grasso sta diventando un’epidemia fra i giovani. E’ una patologia  benigna che può portare a conseguenze più gravi ed essere lo specchio di uno stile di vita non appropriato. Sono stati monitorati fino ai 25 anni 4.000 giovani e si è visto come il 20% avesse segni di depositi di grasso nel fegato. Questo fatto dovrebbe spingere in primo luogo le famiglie a fare più attenzione allo stile di vita dei figli. Prima di tutto l’alimentazione ma anche la necessità di fare attività fisica. I dati evidenziano l’impatto di un ambiente obesogeno e il suo ruolo nello sviluppo del fegato grasso nella popolazione più giovane.  E’ un problema che riguarda fortemente l’Italia dove sono in aumento il diabete e l’obesità. Il fegato grasso a breve sarà caratteristico non più dei 60enni ma dei 20enni.

CONDIVIDI
Dott. Alessandro Bovicelli
Si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Universita’ di Bologna nel 1992. Si è specializzato, nel 1996, presso la stessa Universita’ in Ginecologia e Ostetricia. Lavora presso la Divisione di Ginecologia e Ostetricia dell’Ospedale S.Orsola a Bologna e insegna alla Scuola di Specialita’ in Ginecologia e Ostetricia.

CONTATTA L'AUTORE DELL'ARTICOLO:

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome