GRAZIE DI CUORE AI NOSTRI GIORNALISTI-MEDICI

Tagmedicina, dottori

Cominciammo tre anni fa. Una scommessa o, forse meglio, una sfida. Fondare un quotidiano on line interamente dedicato alla medicina costituiva un’avventura, almeno per noi. Però ce la facemmo.

Fatto il giornale dovevamo trovare i giornalisti. Oggi ne abbiamo oltre 100, una delle più grandi redazioni mai viste almeno dai sottoscritti. I giornalisti di cui vi parliamo sono medici, professionisti che arrivano da tutta Italia e che con i loro contributi hanno portato quel quotidiano on line, nato tra mille timidezze, a divenire un organo medico-scientifico di assoluto rilievo. Gli articoli redatti dai nostri esperti affrontano i principi rilevanti di TagMedicina: prevenzione, alimentazione, salute, benessere. Col tempo abbiamo preso fiducia, siamo cresciuti e non smetteremo mai di migliorarci.

Ma nel giorno in cui l’Italia celebra la Festa del Lavoro, è con il cuore in mano che ringraziamo questi eccezionali “redattori” perché senza di loro non saremmo qui oggi. Chiamateli medici, dottori, giornalisti, chiamateli pure come volete. Per noi sono fondamentali loro, ma lo sarà anche chi verrà nel tempo.

Per tutto questo la società che edita TagMedicina quotidiano on line, la V Editions, abbraccia virtualmente tutti i suoi collaboratori ringraziandoli ancora per l’impegno e la passione profusi in questi tre anni. Siamo orgogliosi di avervi con noi.

 


 

CONDIVIDI

CONTATTA L'AUTORE DELL'ARTICOLO:

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome