Ossigeno ozono terapia, la cura migliore per risolvere i traumi sportivi anche d’inverno

tagmedicina, ozono terapia

Inverno, tempo di montagna. L’ideale per gli sciatori che cominciano ora la loro stagione preferita. Spesso capitano incidenti ad alta quota e per rimettersi a posto ci vuole tempo. L’ossigeno ozono terapia consente una riabilitazione veloce sia all’atleta che allo sportivo amatoriale. Esiste quindi la possibilità di recuperare in tempi brevi da noie muscolari o traumi contusivi. Ovviamente ogni terapia è soggettiva ma possiamo dire che con un ciclo di almeno sei applicazioni i risultati ci sono e i costi sono alla portata di tutti. Il meccanismo di azione dell’ossigeno e dell’ozono quando esiste un trauma cosiddetto “sportivo” agisce in senso riparativo non solo come antinfortunistico semplice, ma è n grado di diminuire l’infiammazione migliorando il microcircolo. Un esempio chiarisce meglio: se si cura un edema, l’ozono lo drena e lo porta via, se la ferita esposta è suscettibile di infezione l’ozono ha la proprietà di combattere il virus eliminando batteri, funghi e tutti gli agenti patogeni presenti nell’area specifica interessata. Il trattamento non crea assolutamente effetti collaterali e riabilita il soggetto dal trauma sportivo anche in tempi brevi. Difficile per questo tipo di terapia parlare di prevenzione, meglio invece di cura e benessere post traumatici. Molti atleti vengono da noi per sottoporsi a trattamenti specifici. Ma anche molti dilettanti, appassionati, amanti degli sport invernali che subiscono traumi involontari a causa dei rischi che normalmente si corrono in quelle discipline più frequenti come ad esempio lo sci.

Ai pazienti dico che i risultati con l’ossigeno ozono terapia si vedono a medio-stretto giro di tempo e saranno poi loro stessi a confermarlo.

CONDIVIDI
Alberto Borelli
è uno dei maggiori esperti di ossigeno ozono terapia della provincia di Rimini. Da anni è collegato al SIOOT (Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia) che fa capo al presidente nazionale professor Marianno Franzini. Esercita a Rimini. Laureato in Medicina e Chirurgia, ha 62 anni e pratica l’ossigeno ozono terapia dai primi anni 90. Esercita presso gli ambulatori di Rimini (Piazzale Vannoni 7) e Riccione (via dei Mille 19).

CONTATTA L'AUTORE DELL'ARTICOLO:

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome